intergroup sbarca a Civitavecchia un parco eolico arrivato dalla Cina

29/03/2018

Pezzi speciali nel porto di Traiano: l’azienda di logistica integrata ha sbarcato da una nave arrivata dall’estremo oriente con pale destinate a un impianto in fase di costruzione nel viterbese.  L’azienda laziale si conferma punto di riferimento per lo special cargo.

intergroup e Cvitavecchia si confermano al centro delle attività portuali italiane ed eccellenze anche per quanto riguarda i carichi speciali. Nella settimana in corso, infatti, intergroup sta svolgendo uno sbarco dalla m/n Maria, battente bandiera tedesca e arrivata dopo un paio di mesi di navigazione dalla Cina con un carico di impianti eolici composto da 27 pale ciascuna delle quali lunghe più di 50 metri.

Operazioni prestigiose e molto complesse che sono state possibili grazie al know how e l’esperienza dell’azienda e delle maestranze nel porto di Civitavecchia. Fondamentale anche la collaborazione con le autorità operanti in porto – capitaneria di porto e autorità portuale - che hanno agevolato il trasferimento di tale materiale dalle banchine all’area di stoccaggio.

Il Civitavecchia Distriport della intergroup fungerà anche da hub di stoccaggio intermedio e assemblaggio, attività ad alto valore aggiunto, prima che gli impianti siano trasferiti sul sito di destinazione finale. 

intergroup sbarca a Civitavecchia un parco eolico arrivato dalla Cina